Top Ad unit 728 × 90

recent

PinoRoad, il proprietario scappa e lascia il team senza soldi

Nemmeno il tempo di iniziare la stagione 2014 che arrivano già i primi problemi per il team Continental PinoRoad. La formazione cilena con base in Spagna, infatti, malgrado si presentasse come un progetto concreto, ha annunciato oggi l'interruzione delle attività in seguito ad una situazione inaspettata: il fondatore della squadra, il cileno Juan Pablo Pino, da alcuni giorni si è reso di fatto irreperibile, cancellando persino i propri profili sui social network.

Dopo alcune verifiche fatte, lo staff ha scoperto che i contratti di sponsorizzazione che il proprietario aveva detto di aver stipulato sono inesistenti. Delusi dal suo comportamento, in molti hanno provato a prendere in mano la situazione, chiedendo a Pino di rinunciare al controllo della team, ma malgrado si fosse detto favorevole a questa soluzione, Juan Pablo Pino non ha firmato le carte necessarie ed è sparito.

Adesso, sia la federazione ciclistica cilena che l'Unione Ciclistica Internazionale (Uci) sono pronte ad aiutare l'ormai ex PinoRoad per quanto riguarda il pagamento delle maestranze e dei fornitori, che però hanno deciso di restare vicini ai corridori: Le biciclette verrano fornite infatti dalla Berria, l'abbigliamento da FullWear, le scarpe dalla Skechers ed infine i caschi dalla Spiuk.

Intanto, lo staff e gli atleti hanno deciso di fare causa a Pino per falsificazione di atti e chiedono il rispetto dei propri contratti in essere.
PinoRoad, il proprietario scappa e lascia il team senza soldi Reviewed by ciclismonelcuore on 12:41 Rating: 5
Tutti i diritti riservati Ciclismo Nel Cuore - Il ciclismo in un click © 2015 - 2016

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.