Top Ad unit 728 × 90

recent

Big Foot 6.9

Gli esperti del settore dicono che il 2015 sarà ricordato nella storia del ciclismo, tra le altre cose, come l'anno un cui le fat bike si sono definitivamente affermate sul mercato. In effetti, la diffusione delle fat bike nel panorama economico dell'anno appena conclusosi è stata notevole e, in quantità così abbondanti, forse anche un po' inaspettata. Le fat bike rappresentano un'evoluzione diretta delle mbt, con ruote che montano pneumatici molto larghi ( la sezione deve essere di almeno 3,7 pollici) e cerchi più larghi di 44 mm.

Il termine "fat" ( "grasso", in inglese) si riferisce, ovviamente, non alla bici in sé, quanto piuttosto alle coperture, con sezione talmente ampia da rendere il diametro della ruota molto vicino ai 29''. Proprio in ragione di tali caratteristiche, le fat bike sono pensate per arrivare dove le ordinarie mbt non riescono, con una sezione maggiorata del pneumatico che consente un'aderenza assoluta e una bassa pressione (0,5-1 bar) che permette di "galleggiare" su superfici morbide (quali neve, fango o sabbia) o anche su terreni impervi come binari dei treni o letti di fiumi o torrenti asciutti.

La grande dimensione delle ruote, unita all'ampia superficie di appoggio sul terreno, rendono la fat bike particolarmente facile da controllare e dotata di grande stabilità. Ragione non ultima, questa, per consentirne l'utilizzo anche a principianti alle prime armi con percorsi alternativi, ma alla ricerca di nuove emozioni, o anche a ciclisti più esperti ma alla ricerca di avventure estreme e differenti. Laddove, poi, l'utilizzo che se ne intenda fare è solamente saltuario e non stabile, risulta possibile e conveniente procedere al noleggio della bici, utilizzandola così soltanto nel periodo prestabilito e concordato.

Le tipologie di fat bike presenti sul mercato sono diverse, specialmente per quanto riguarda la geometria del telaio; oltre a ciò, poi, iniziano a circolare anche le prime fat bike ammortizzate ( sia all'anteriore che al posteriore) o anche a pedalata assistita.

[post_ad]

Di seguito, le caratteristiche principali della Big Foot 6.9 :
Telaio 26'': Alluminio
Forcella: Rock Shox Bluto
Comandi, cambio, deragliatore: Shimano Deore, XT, Deore
Guarnitura e cassetta: Comet Megaevo 36x22 - 11/36
Freni: Shimano Br-M447B 180/160mm
Set ruote: Alluminio
Copertoni: Kenda Juggernaut 26x4.0
Piega: BH
Attacco manubrio: BH
Tubo sella: BH
Sella: Cionlli
Peso: 16,3
Big Foot 6.9 Reviewed by ciclismonelcuore on 16:59 Rating: 5
Tutti i diritti riservati Ciclismo Nel Cuore - Il ciclismo in un click © 2015 - 2016

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.